Avetrana: “Liberiamo la Musica, i Sapori e le Sensazioni”

luglio 11th, 2009 Posted in Taranto

Arci Res Avetrana presenta la terza edizione di “Liberiamo la Musica, i Sapori e
le Sensazioni”. Manifestazione gastronomica-musicale basata sul connubbio tra
musica d’autore blues/jazz e sapori della nostra terra. La serata si terrà
Mercoledì 5 Agosto 2009 ad Avetrana, in Piazza Vittorio Veneto e la scaletta
sarà così composta:

Dalle ore 21.00 si potrà iniziare a degustare i nostri prodotti

Ore 21.30: prima esibizione del gruppo (ancora da definire)

Ore 22.30: esibizione del duetto composto da Marcello Zappatore (sito ufficiale
- http://www.myspace.com/marcellozappatore) e Agnese Manganaro (bossanova,
swing, jazz, blues – http://www.agnesemanganaro.com -

http://www.myspace.com/agnesemanganaro)

Due parole sugli artisti che si esibiranno. Agnese è una cantante bossanova,
jazz, blues molto conosciuta e con una bellissima voce. Il suo ultimo album
“Mille Petali” è uscito sia in Giappone che in Italia e dapertutto sta
ottenendo delle ottime recensioni.

Recensioni su Agnese Manganaro:

Musica, Agnese Manganaro: fra stile Bossa Nova, Puglia e anni 50

Agnese Manganaro, mille petali
Marcello Zappatore, uno dei migliori chitarristi del nostro Salento che suona
in molteplici progetti. I suoi generi sono vari, metal, rock, progressive,
bossanova, blues e jazz. Un panorama musicale da lui conosciuto, di tutto
rispetto.

Oltre che musicista è anche compositore e questo dicono di lui personaggi più
e meno famosi:

Ron Thal: “Very cool! One surprise after another!”

Salvatore Russo, chitarrista per Antonello Venditti e Massimo Di Cataldo: “ogni
volta che sento questo ragazzo ho un certo senso di inquietudine.. la stessa che
provi ogni volta che ascolti un musicista che suona veramente con una propria
originalità, cuore ed anima… grande…”

Metallus.it Web’zine: “[...] una prova di notevole caratura tecnica, come
l’assolo di Marcello nel break centrale (molto bello e particolare) pregevole
per fattura ed ispirazione”

Diabolical Web’zine: “[...] una rapidità di esecuzione davvero invidiabile che
mette in mostra la grande capacità tecnica dei quattro componenti (Kiss Of
Death Band – ndr) specialmente quella di Marcello, il chitarrista solista, che
verso la fine del pezzo si lancia in un ottimo solo”.

Marco Siniscalco: “[...] ha una comunicatività sconvolgente!”

Tommy Massara degli Extrema: “[...] quando ha finito di suonare lui me ne sono
andato, perchè gli altri non mi interessavano”

Giacomo Castellano, chitarrista per Raf e Irene Grandi: “Non fa poi cosi’
schifo come dice! Mi ricorda un po’ Ron Thal di New York!!”

Aldo Biasi: “è il chitarrista più originale che io abbia mai sentito”

da Chitarre Magazine – Gen 2005: “…Chitarrista di Lecce, vince la
competizione con ‘Chitarre Suite Op.1 For Fool And Orchestra’ e già il titolo
la dice lunga. Alla fine dei cinque minuti e rotti secondi si rimane senza
parole di fronte a tale lavoro, e forse con un sorriso. ” – “…E’ difficile
descrivere lo stile di Marcello, nessuna etichetta lo racchiude, non c’è
confine alla sua fantasia e creatività…”

Che altro dire, i musicisti sono di tutto rispetto, vi aspettiamo numerosi!

Sito: www.arcires.org

Lascia un commento